Ti serve un preventivo o consulenza professionale?

Fai la tua domanda e ricevi risposta subito.

Preventivo Chiamaci




La checklist del SEO on-page per business locali

La Checklist del SEO On-Page per siti web di Business Locali

Vuoi usare questa infographic sul tuo blog?

Copia e incolla il codice qui sotto sulla tua pagina web.

Cose da fare per il SEO on-page di un’azienda locale

1. Ottimizzazione del vostro logo

Usate il nome del vostro business e della città sul nome del file del logo e sull’image alt tag. Per esempio se possedete un bar sui Navigli col nome Caffè Darsena, dovrete scrivere come nome del file del logo logo-caffe-darsena-navigli-milano.jpg

2. Pagina contatti in una posizione di spicco

Assicuratevi che il nome, indirizzo e numero di telefono locale del vostro business siano posizionati in una posizione prominente su tutto il vostro sito. Il vostro indirizzo deve almeno apparire a fondo pagina e nella pagina contatti.

3. Includete la mappa di Google Map e le indicazioni stradali

Sulla pagina contatti includete una mappa di Google con le indicazioni per raggiungervi.

4. Inserite la vostra localizzazione in modo naturale all’interno dei testi e linkatevi a altri siti web locali importanti

Aggiungete la vostra città nei meta titles e nelle descrizioni su pagine importanti, per rinforzare la location del vostro business.

La semplice ‘aggiunta della vostra location potrebbe essere sufficiente per farvi risultare prima della concorrenza sui risultati di ricerca, e per convincere gli utenti a cliccare sul vostro sito.

5. Inserite il nome città nei contenuti e link ad altri siti locali importanti in modo naturale e utile per gli utenti

Cercate di riferirvi alla vostra localizzazione nel contenuto del vostro sito e di linkarvi a importanti e rilevanti business della vostra zona come anche eventi e luoghi.

Tutti i contenuti dovrebbero essere scritti in modo naturale e fornire un valore aggiunto al vostro sito.

6. Usate il language e regional tags corretti

Le abbreviazioni indicano ai motori di ricerca la vostra audience e il paese target.

Per esempio “en” dovrebbe essere usato per la lingua inglese senza una specifica regionale, “en-GB” se si vuole targettizzare la Gran Bretagna, “en-US” per gli utenti americani. Potete avere maggiori informazioni su Google Webmaster.

7. Usate Schema.org per business locali

Schema.org è uno strumento SEO molto efficace, ma poco usato, che vi mette in risalto nei risultati delle ricerche. Invece di una classificazione normale con titolo e descrizione della pagina web, Schema si utilizza per implementare i vostri risultati con foto prodotti, recensioni, la date e l’indirizzo.

Schema, grazie alla sua capacità di farvi risaltare sulla concorrenza, può aumentare le percentuali di click sul vostro sito e quindi aumentare il traffico al vostro sito web. Ecco un ottimo articolo sui vantaggi di Schema.

Usate il Google rich snippet tool per scoprire se il vostro sito ha applicato correttamente Address Schema.

8. Aggiungete la Google Authorship

Nota importante: Google ha tolto l’Authorship dai search ranking. Ho deciso di lasciarla ugualmente in questo post a puri scopi informativi.

9. Aumentate il vostro raggio d’azione presentando il vostro team sul sito web

Se avete personale locale, prendete in considerazione di mostrare i loro talenti sul vostro sito web e sui social networks, previo il loro consenso. Se il vostro team ha competenze specifiche di settore, potreste anche coinvolgerli nella stesura di blog per il vostro sito web. Assicuratevi di usare Schema per persone.

Altro elemento di indubbio beneficio per voi e i vostri impiegati è quello di linkare i loro profili professionali sui social networks come LinkedIn al sito Internet del vostro business.

10. Pubblicità locale

Organizzate eventi e iniziative locali tramite il vostro sito web. Questo è un modo per generare molto interesse nella stampa locale.

I link al vostro sito provenienti dalla stampa locale e micro blogs mandano un forte segnale della vostra preponderante presenza all’interno della comunità locale.

Steps successivi

Il vostro sito dovrebbe ora essere ottimizzato e impostato per attrarre visite dalle ricerche locali.

Il prossimo passo per avere un sito ben visitato è quello di seguire i suggerimenti contenuti nella Checklist Off-Page. Questo articolo mira alla creazione di profili su siti di geolocalizzazione con il vostro nome e indirizzo, recensione dei clienti e stampa locale per rinforzare ancora di più la vostra presenza su base locale.

Per un aiuto nella creazione di una clientela locale fidelizzata, non esitate a