Ti serve un preventivo o consulenza professionale?

Fai la tua domanda e ricevi risposta subito.

Preventivo Chiamaci




Cosa aspettarsi realisticamente dalle strategie SEO e di contenuti

Che risultati aspettarsi da nuove strategie di content marketing o ottimizzazione SEO del sito web.


SEO e Content Writing con risultati straordinari

Caso n.1: aggiunta giornaliera di nuovi contenuti – crescita continua di traffico

Nel grafico qui sotto viene segnalato il traffico organico di un piccolo business locale in un settore competitivo. Dal suo lancio nel 2013, il proprietario del sito web ha aggiunto regolarmente contenuti nuovi ed interessanti, condividendoli sui social networks.

SEO: aggiornamenti quadrimestrali con inclusi Schema e ottimizzazione per apparecchi mobili.

Content marketing: contenuti nuovi e aggiornati regolarmente.

L'aggiunta di nuovi contenuti garantisce una crescita costante del traffico organico

Trend: traffico organico in crescita continua. L’inflessione di marzo è probabilmente dovuta ad aggiornamenti degli algoritmi di ricerca.

Spiegazione: questo sito web è un esempio testuale di come la creazione continua di contenuti possa apportare benefici ai business online. L’aggiunta di pagine ottimizzate per la ricerca su base giornaliera ha dato la possibilità all’azienda di comparire nelle ricerche locali nel proprio settore. Nel momento in cui il sito web inizia a saturare le classifiche dei motori di ricerca, ci aspettiamo che le visite raggiungano un picco costante.

Caso n.2: aggiunta di contenuti onnicomprensivi – forte aumento di visite dopo 6 mesi

Si tratta di un sito web del settore finanziario. Esiste un gran numero di concorrenti a livello nazionale, ma nessuno dispone informazioni dettagliate sul proprio sito web.

SEO: Ottimizzazione quadrimestrale del sito web.

Content marketing: aggiunta di guide sui prodotti e di una sezione esaustiva “Domande Frequenti” per fornire i contenuti piu’ informativi e adatti alla lettura sul web (simili a una micro Wikipedia).

Informazioni esaustive sul sito web determinano una crescita delle visite stabile e continua dopo i 6 mesi dalla pubblicazione

Trend: dopo sei mesi dalla pubblicazione delle informazioni si assiste a un aumento continuo e stabile nel traffico organico.

Spiegazione: Dando uno sguardo all’analisi dettagliata di Google Analytic riguardo alla landing page, si denota che l’aumento delle visite degli ultimi 6 mesi è attribuibile a una indicizzazione “ad effetto collante” delle pagine di domande e risposte. Come mai ci sono voluti 6 mesi per avere il picco della crescita delle visite organiche? Molto probabilmente Google ha iniziato a sperimentare le pagine, offrendole ai visitatori e monitorandone l’uso attraverso statistiche come tempo speso sulle pagine web. Quando le pagine web offrono contenuti unici ed esaustivi i visitatori leggono e usano i conenuti e Google considera questi fattori nelle sue classifiche e, di conseguenza, mostra queste pagine per un più ampio spettro di ricerche.

Caso n.3: ricostruzione del sito web con contenuti unici di alta qualità – 6 mesi, prima di vedere un grande miglioramento nel traffico

Qui sotto potete vedere il traffico organico del sito web di un’azienda manifatturiera internazionale. Nonostante l’azienda detenesse molti prodotti brevettati, il sito web originale era stato fatto malamente con grossi problemi di indicizzazione e di conseguenza con pochi visitatori. Abbiamo rifatto il sito web ad arte e lo abbiamo rilanciato all’inizio del 2015.

SEO: sito web ricostruito e pienamente ottimizzato per i motori di ricerca.

Content marketing: poiché il vecchio sito web aveva delle informazioni di bassa qualità, abbiamo scritto parecchie guide orientate sui prodotti e sul loro settore con l’intento di fornire la MIGLIOR RISPOSTA sul web per QUALSIASI possibile domanda.

Sito web risviluppato con l'aggiunta di guide sui prodotti. Risultato= result - grande aumento di traffico dopo 6 mesi

Trend: un aumento immediato del traffico subito dopo la ricostruzione che si è poi stabilizzato. 6 mesi dopo si è assistito a un aumento considerevole e duraturo nelle visite provenienti dalle ricerche.

Spiegazione: sebbene il sito web originale non fosse ottimizzato, era stato attivo per almeno 18 anni e aveva prodotti unici. La ricostruzione del sito ha permesso ai motori di ricerca di capire la gerarchia dei prodotti e di indicizzarli meglio – risultando in un miglioramento veloce che raramente si nota in un nuovo sito web.

L’aumento prolungato che si è verificato a sei mesi dal lancio è dovuto al 100% all’indicizzazione delle nuove guide sui prodotti e delle pagine informative. Il sito web sta ora iniziando a dominare i risultati delle ricerche per un numero maggiore di ricerche con più termini e si posiziona costantemente tra i primi due posti (accanto a Wikipedia).

Senza SEO e Content writing

Caso n.4: business locale, nessun contenuto – nessuna visita!

Il traffico organico estremamente basso nel grafico qui sotto è il risultato di un sito web fotografico che non ha alcun testo scritto e che non ha fatto nessun aggiornamento di SEO on-page negli ultimi 5 anni. Il sito web è in pratica un portfolio statico. Il business ha inoltre molti concorrenti sia online che localmente.

SEO: nessuna ottimizzazione del sito web in 5 anni.

Content marketing: non è stato aggiunto nessun nuovo contenuto, non c’è stata alcuna strategia marketing o di social marketing. Il sito web manca di parole e contenuti.

Traffico molto basso - sito web statico con bassa qualità e quantità di contenuti

Trend: il traffico organico è completamente inesistente.

Spiegazione: questo è un risultato classico che si ripresenta costantemente in quei siti web statici che mancano di contenuti unici e virali. Senza un blog, delle pagine prodotti o delle guide, il sito web offre poco materiale per essere indicizzato. Un’abbondanza di concorrenza online inoltre decreta la completa sommersione del sito, che difficilmente si piazzerà sulle prime pagine dei risultati di Google.

Caso n.5: un business online avviato, nessun nuovo contenuto, niente SEO

Il grafico qui sotto riporta il traffico organico di un business online ben avviato che opera nel settore di servizi professionali. Il sito web è online da 10 anni. Non ha molta concorrenza in quanto opera in un settore dove esistono due principali aziende concorrenti.

SEO: nessuna ottimizzazione del sito è stata effettuata negli ultimi 5 anni.

Content marketing: nessun nuovo contenuto è stato aggiunto.

Visite organiche costanti - nessun content marketing né SEO sul sito web

Trend: numero di visite abbastanza stabile con un picco stagionale in marzo.

Spiegazione: nessun aumento nelle visite poiché il sito web non ha investito in nuovi contenuti per attrarre nuovi visitatori dai motori di ricerca. Ad ogni modo non si è verificata una caduta delle visite grazie alla mancanza di nuovi concorrenti online. Le fluttuazioni minori possono essere spiegate dai cambiamenti che Google ha effettuato sul calcolo dei risultati delle ricerche durante le vacanze di agosto.

Conclusione – cambiamento da un sito web ottimizzato per parole chiave a un sito che si classifica per nozioni

Nel mondo delle ricerche semantiche, i siti web non hanno piu bisogno di classificare una parola chiave per pagina. Una buona Content Strategy dovrebbe mirare a creare i migliori contenuti sul web relativi al proprio settore. Contenuti concisi e facili da leggere che rispondano a tutte le domande che i vostri ipotetici clienti potrebbero fare e che diventino quasi una mini Wikipedia, offrendo la miglior risposta a qualsiasi domanda. Se la vosta azienda si posizione come il business più esperto online, inizierete a classificarvi per una serie di termini di ricerca per i quali non avreste neanche pensato di poter mai raggiungere!

Questi sono solo alcuni dei risultati che abbiamo osservato monitornado i siti web di alcuni nostri clienti. Sarei felice di avere dei feedback a riguardo, specialmente se avete avuto risultati simili o contrastanti.